I servizi di Cuordilogo

Tante soluzioni per far pulsare intensamente il tuo business

Tutte le attività commerciali, le imprese, i professionisti, le istituzioni pubbliche e quelle private, hanno bisogno di instaurare un processo di relazioni con i propri interlocutori, al fine di informare e influenzare gli atteggiamenti nonché i comportamenti a livello sociale e nel mercato. La comunicazione d’impresa è fondamentale come supporto per raggiungere gli obiettivi prefissati dalle strategie. Comunicazione significa mettere in comune, condividere, aprirsi al dialogo, confrontarsi. Tre gli obiettivi della comunicazione d’impresa: informare, persuadere, motivare.

Informare per far conoscere i prodotti, i servizi, l’origine e la storia dell’attività, dell’azienda.

Persuadere perché gli utenti, i fruitori, i consumatori devono essere convinti della validità di ciò che viene loro proposto.

Motivare per indurre il pubblico a cui è rivolta la comunicazione al processo d’acquisto o ad una specifica e più precisa azione.

Un’attività, un prodotto, un servizio hanno necessità di raggiungere un alto grado di attrattività, devono riuscire ad ottenere molti consensi e avere la fiducia dell’interlocutore o del consumatore. Tutto questo avviene attraverso l’immagine che rappresenta e caratterizza l’identità dell’impresa, del prodotto o della linea di prodotti e dei servizi offerti. L’immagine dovrà essere al centro delle attenzioni dei fruitori. È dal logo che nasce e si sviluppa l’immagine aziendale o professionale (brand image). Tanti gli strumenti e tante le strategie per comunicare al proprio pubblico e sviluppare il proprio business. Date uno sguardo ai nostri vari servizi. Che sia semplice oppure più articolata, anche la vostra comunicazione avrà sempre il suo cuore pulsante: il logo.

Naming

Il fattore chiave di un’impresa, di un prodotto o di un servizio è il nome. Il processo di scelta di un buon nome, di un nome originale e memorizzabile (brand naming) deve essere studiato, analizzato e ricercato con metodo. Deve considerare diversi fattori per poter diventare un importante elemento distintivo, che conquisti il pubblico e il segmento di mercato, senza farsi confondere tra quelli esistenti.

Logo Design

Stessa importanza del nome ce l’ha il logo. Il logo è in sintesi l’elaborazione o il mix di tre elementi: immagine, forma e testo. Si tratta della parte visiva con cui si rappresenta il nome e quindi l’identità dell’attività, dell’azienda, della professione. È l’elemento che permette di fare una buona prima impressione, che crea distinzione, che favorisce la memorizzazione e fidelizza il fruitore, il cliente, il consumatore.

Immagine coordinata

L’immagine coordinata è la comunicazione visiva di una società, di un’impresa, di un’associazione, di un ente, di un professionista. È il modo di farsi conoscere al pubblico in maniera distintiva e coerente, attraverso materiali cartacei e digitali in cui l’utilizzo del logo, dei caratteri tipografici, dei colori e degli elementi grafici sono uniformati nello stile e nell’impaginazione, per far sì che l’immagine d’insieme percepita provenga dallo stesso soggetto.

Materiale diretto (BTL - Below the line)

Cartoline, brochure, pieghevoli, depliant, volantini e altri materiali cartacei e anche digitali, per il direct marketing, per le promozioni, per le sponsorizzazioni e per le pubbliche relazioni. Sono i materiali che prevedono investimenti di budget in comunicazione più bassi rispetto a quelli previsti per una campagna pubblicitaria che insieme alla progettazione e alla pianificazione include anche i costi legati ai mezzi tradizionali quali TV, radio e stampa.

Campagne pubblicitarie (ATL - Above the line)

Per dare voce e risalto al proprio marchio, all’attività commerciale, imprenditoriale o professionale, per avere la giusta attenzione da parte del pubblico di riferimento e importante essere presenti e visibili nell’immaginario collettivo. Anche se viviamo nell’era tecnologica dove i digital device hanno rivoluzionato la comunicazione pubblicitaria, i mezzi tradizionali ovvero la televisione, la stampa, la radio e le affissioni, hanno ancora grande valore per arrivare alla gente con successo.

Packaging

Chi lo dice che l’abito non fa il monaco? La confezione di un prodotto, attraverso gli equilibri e il mix di colori, di elementi grafici, di immagini, di testi e di informazioni, è in grado di attirare l’attenzione del consumatore e favorisce il processo d’acquisto.

Agevola, inoltre, una maggiore notorietà e la familiarizzazione con il marchio e con il produttore. Senza trascurare il design che fa diventare un semplice imballaggio in confezioni ergonomiche, funzionali e dalle forme accattivanti.

Gadget - Merchandising

Diffondere e far ricordare il logo passa anche attraverso la personalizzazione di oggetti di diverse tipologie, forme, dimensioni e utilizzi. Dai gadeget simpatici ai prodotti utili e indispensabili per i propri interlocutori e fruitori, in qualsiasi momento e per qualsiasi esigenza strategica l’uso di oggettistica brandizzata permette di far ricordare maggiormente il proprio marchio.

Segnaletica - Logistica

Attraverso la segnaletica è possibile veicolare il proprio marchio/logo. Per il percorso all’interno degli uffici o dello stabilimento, per l’organizzazione di un evento, di una manifestazione, di una mostra la personalizzazione dei cartelli segnaletici, standard o con misure particolari ad hoc, comunicano con coerenza e professionalità l’immagine istituzionale.

Social Media

Per entrare nella mente del consumatore o del proprio segmento di pubblico, è indispensabile per l’impresa o per il professionista comunicare utilizzando i canali diretti dei social media.

Il proprio brand, il proprio logo, la propria immagine diventano il fulcro della comunicazione istituzionale attraverso i dispositivi digitali, oggetti imprescindibili che accompagnano la vita delle persone in modo trasversale, per ogni fascia d’età, professione, contesto sociale e culturale.

Web design

Comunicare la propria immagine aziendale o professionale attraverso la rete internet, significa raccontarsi e farsi conoscere anche con una vetrina online e con le pagine digitali di un sito web.

Editoria

Monografie, libri, cataloghi, dispense, fascicoli, riviste, periodici. Oggi i prodotti editoriali oltre alla stampa si possono avvalere anche del digitale, sfruttando gli innumerevoli dispositivi a disposizione del pubblico (computer, tablet, notebook, smartphone). Resta comunque indispensabile per ciascun progetto editoriale la grafica e l’immagine istituzionale coerente con gli obiettivi di comunicazione.

Illustrazioni e infografica

Le immagini sono sicuramente più immediate delle parole scritte. Leggere un testo più o meno lungo richiede un interesse mirato da parte del fruitore. Aggiungere alle parole delle illustrazioni oppure integrare gli argomenti più complessi con dei grafici informativi rende la più interessante e agevole la fruizione dei contenuti editorali o dei materiali diretti.

Video e rendering 3D

Ancor più delle immagini fotografiche e delle illustrazioni, i video sono lo strumento più interessante per raccontare storie, per presentare la propria attività, per divulgare dei messaggi istituzionali. Attraverso il proprio sito internet o i propri canali social, il professionista o l’attività imprenditoriale ottengono sicuramente una maggiore visibilità anche grazie alla condivisione dei contenuti in rete.

Anche le simulazioni tridimensionali di oggetti e di ambienti, con animazioni e rotazioni del punto di vista a 360°, permettono di avere del materiale visivo interessante e originale per vari utilizzi.